Criteri di valutazione - Mille Papaveri Rossi Premio Nazionale Letterario

Mille Papaveri Rossi
Nel ricordo di Fabrizio De Andrè
Gruppo SBE Servizi
In occasione della Giornata Mondiale della Poesia 2019
Vai ai contenuti

Criteri di valutazione

Il Regolamento e la Giuria
Ogni opera ammessa in concorso verrà giudicata in 5 diversi passsaggi da ciascun Componente della Giuria che valuterà ogni opera seguendo 5 diversi elementi di giudizio, assegnando per ognuno di essi un voto; questi elementi di giudizio sono i seguenti:

METRICA E/O MUSICALITA’
Valutazione della metrica e/o della musicalità dell’opera. Naturalmente per un’opera poetica scritta in versi liberi o per un racconto non sarà possibile valutare la metrica, ma dovrà essere valutata la ritmica e l’armoniosità dell’esposizione. Questo criterio di valutazione può rendere meritevole un componimento dai contenuti meno coinvolgenti e appassionati.

CONTENUTI
Superfluo soffermarsi su questo aspetto, i contenuti sono la linfa di una poesia.

ESPOSIZIONE
Verrà valutata l’esposizione di ogni opera, in quanto contenuti giudicati ricchi di valore potrebbero essere esposti malissimo, penalizzando in questo modo il valore assoluto dell’opera.
Dovrà pertanto essere valutato il corretto uso della lingua italiana (ovviamente tale criterio non può essere aaplicato per opere in lingua straniera o dialetto).

ORIGINALITA’
Argomenti che possono apparire banali o scontati possono trasformarsi in un’opera importante se proposti in modo nuovo e innovativo, attuale e originale.

INSIEME DELL’OPERA
Una valutazione di insieme dell’opera può per molti aspetti apparire dissonante con uno o più di uno dei criteri di valutazione esposti in precedenza.
In realtà una qualsiasi opera poetica o di narrativa va giudicata anche nel “suo insieme” in quanto uno degli aspetti, se non quello primario, che emergono da un’opera è quello dell’emotività che riesce a smuovere nel Giudice (nel nostro caso) o nel lettore se si legge un testo.

tel.: 366.2646049
fax.: 1782207412
Torna ai contenuti